Planimetria Catastale online 5 euro

apePlanimetria Catastale online a 5,00 euro

E’ possibile richiedere online la planimetria catastale della tua unità immobiliare.
La procedura è semplice:
1) Scarica la delega per richiedere la planimetria (delega per accesso alle planimetrie), compilala e scannerizzala;
2) Invia una email all’indirizzo plan@studioninarello.it allegando la delega compilata in tutte le sue parti e il documento di identità del delegante (deve essere necessariamente uno degli intestatari dell’unità immobiliare) – Attenzione! E’ importante riportare correttamente sia i dati del richiedente che quelli catastali dell’immobile (Comune, Foglio, Particella e Sub.);
3) Indica nell’email i dati di fatturazione (nome, cognome, indirizzo e codice fiscale);
4) Paga attraverso Paypal o Carta di Credito cliccando sul pulsante sottostante:

E’ anche possibile effettuare il pagamento tramite bonifico bancario, bollettino postale o postepay, in questi casi è necessario richiederlo attraverso l’email inviata, come precedentemente indicato, all’indirizzo plan@studioninarello.it;
5) Ricevi in pochi minuti una email di risposta a quella da te inviata con il pdf da stampare della planimetria richiesta e della fattura.

Per ulteriori informazioni puoi contattarci in qualsiasi momento al numero 347 480 70 30.

Cos’è la Planimetria Catastale?
La rappresentazione grafica in pianta di unità immobiliari quali appartamenti, uffici, negozi, garage, ecc. così come estratti presso gli uffici catastali.

N.B.
Non è possibile richiedere la Planimetria Catastale di immobili ricadenti in:

  • B3 (prigioni e riformatori);
  • D5 (istituti di credito, cambio e assicurazione);
  • E5 (fabbricati costituenti fortificazioni e loro dipendenze);
  • zone riservate, come obiettivi sensibili per la sicurezza dello Stato e quelle comunque sottratte alla consultazione;
  • Province autonome di Trento e Bolzano.

In caso di dati errati, planimetria mancante o, in generale, qualsiasi risposta negativa da parte del sistema informativo dell’Agenzia del Territorio, non è previsto il rimborso.

In base a quanto previsto dal decreto legge n° 262 del 3 ottobre 2006 non sono più dovuti all’Agenzia del Territorio i tributi speciali per il rilascio delle planimetrie catastali. Il costo del servizio è pertanto giustificato dalla modalità di erogazione dello stesso da parte dello studio tecnico.